×

Avviso

Non ci sono cétégorie

MIRKOROSSI

Con due diverse comunicazioni ricevute a ridosso di Ferragosto il Comune di Mosciano Sant’Angelo è risultato beneficiario di oltre 1,5 mln di euro di fondi per l’edilizia scolastica da destinare all’ampliamento dell’Asilo Nido di via della Stazione e per la realizzazione dei nuovi locali mensa al per la scuola secondaria di via Togliatti.

“Con due diverse candidature presentate tra febbraio e marzo siamo risultati assegnatari di risorse importanti per migliorare l’offerta scolastica e dei servizi educativi del nostro Comune” ha dichiarato in una nota il vicesindaco con delega all’edilizia scolastica Mirko Rossi. I finanziamenti prevedono la realizzazione di nuovi locali mensa da costruire a ridosso della scuola secondaria per implementare in futuro l’orario definito a “tempo pieno” nonché l’ampliamento dell’attuale asilo nido comunale che, a pieno regime, potrà aumentare la sua capacità di accoglienza fino a 75 bambini rispetto agli attuali 50.

“Stiamo lavorando affinchè le opportunità offerte dal PNRR possano essere colte, sia come singolo comune che in forma aggregata con numerosi progetti presentati anche in ambito sociale tramite l’Unione dei Comuni “Le Terre del Sole” di cui, attualmente, il nostro sindaco Giuliano Galiffi è presidente” ha continuato Rossi. “Con questi due finanziamenti, i cui lavori dovranno essere appaltati entro il primo semestre del 2023, andiamo nella direzione di ampliare l’offerta formativa scolastica e la disponibilità dei servizi educativi per la prima infanzia. Per quanto riguarda il finanziamento dell’asilo nido, come la maggior parte dei comuni in graduatoria, siamo stati ammessi con riserva ed entro i termini assegnati forniremo i chiarimenti tecnici e burocratici richiesti, avviando poi le procedure di affidamento per la progettazione”. Il vicesindaco Rossi ha dichiarato inoltre che “entro il 22 agosto il Comune di Mosciano Sant’Angelo risponderà ad un secondo avviso per le mense scolastiche candidando l’ampliamento della scuola di Montone dove l’attuale mensa scolastica, originariamente destinata solo alle due sezioni di scuola dell’infanzia, oggi è al servizio dell’intero plesso. Per questi risultati, oltre che agli uffici competenti e al Sindaco per il supporto, voglio esprimere un ringraziamento particolare al consigliere Massimiliano Cesarini per l’importante lavoro svolto nella redazione degli elaborati tecnici e all’assessore al Sociale e all’Istruzione Piera Di Massimantonio per la collaborazione nella predisposizione dell’idea progettuale”.

Diretta streaming

Loading...