A14, rimborsi per lunghe code Serpentone di tir sulla statale

ATTUALITA / NAZIONALE Domenica 05 Gennaio 2020

 A14, rimborsi per lunghe code Serpentone di tir sulla statale

«In caso di code significative per i restringimenti, nei giorni 5, 6 e 7 gennaio sarà possibile chiedere rimborsi del pedaggio lungo le tratte A14 oggetto dei sequestri, sconti sul tariffario per i vacanzieri e forme di agevolazione per i pendolari che percorrono le tratte interessate da maggior traffico provocati dalla presenza di cantieri». È la nota diffusa ieri da Aspi.
I rimborsi vanno chiesti dopo l'8 gennaio alla casella di posta elettronica info@autostrade.it, allegando copia dell'attestato di viaggio. La società, dopo aver valutato le richieste, provvederà ai rimborsi in base ai «disagi effettivamente subiti». Sul sito di Autostrade anche i tempi di percorrenza da comparare.
«Nel corso del weekend appena iniziato è atteso un considerevole aumento dei volumi di traffico sulla rete di Autostrade per l'Italia lungo le principali direttrici da sud verso nord, in vista dei rientri per il termine delle festività natalizie. In particolare, accodamenti con tempi di percorrenza significativamente superiori alla media sono previsti in A14, nel tratto compreso tra Vasto nord e Porto S. Elpidio verso Ancona/Bologna, per la presenza di alcuni restringimenti di carreggiata disposti dall'autorità giudiziaria. Lungo tali tratte i flussi maggiori si registreranno durante le giornate di oggi e domani, dalla mattina alla sera».

Commenta

Oggi su R+News

Vaccino Antinfluenzale
Podere Marcanto
Annunziata Scipione
Castrucci