Abruzzo protagonista a Schio nel Tricolore di ciclocross con Eleonora Ciabocco, Lorenzo Masciarelli e Gaia Realini

SPORT / REGIONE ABRUZZO Giovedì 16 Gennaio 2020

Abruzzo protagonista a Schio nel Tricolore di ciclocross con Eleonora Ciabocco, Lorenzo Masciarelli e Gaia Realini

Il Campionato Italiano di Ciclocross, sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, ha visto in primo piano i ciclocrossisti abruzzesi di nascita e di adozione a suggellare in grande stile una rassegna tricolore organizzata dalla Schio Bike con notevoli cifre di partecipazione: 1000 atleti in rappresentanza di 316 società da quasi tutte le regioni d’Italia tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali.

La formazione pescarese tutta al femminile del Team Di Federico ha dettato nuovamente legge con Eleonora Ciabocco (marchigiana di nascita) che ha sbaragliato nettamente la concorrenza delle allieve donne di secondo anno Beatrice Fontana (SC Sanfiorese) e Romina Costantini (DP66) tornando al vertice tricolore come fece nel 2018, anno magico della doppietta ciclocross e strada tra le esordienti secondo anno.

Da applausi la prestazione nella gara juniores per Lorenzo Masciarelli (Callant) che è stato uno dei protagonisti di giornata assieme al vincitore Davide De Pretto (Borgo Molino Rinascita Ormelle) e al terzo classificato Ettore Loconsolo (Cps Professional Team). L’ambizione era quella di giocarsi la vittoria fino in fondo per il 17enne corridore pescarese, figlio e nipote d’arte, che si è trasferito in Belgio per competere ad alto livello con i migliori specialisti della disciplina.

Meritevole di elogio la gara tricolore delle donne under 23 con Gaia Realini (Vallerbike) che ha lottato a lungo per contendere il titolo nella sua categoria alle dirette avversarie Francesca Baroni (Selle Italia Guerciotti) e Sara Casasola (DP 66) rispettivamente al primo e al secondo posto. La 19enne pescarese è tornata sul podio di un campionato italiano a distanza di un anno (seconda tra le juniores all’Idroscalo di Milano) a coronamento di un periodo più che positivo che l’ha vista sul podio nella gare internazionali di Fae di Oderzo, Saccolongo ed anche nella classifica finale del Giro d’Italia Ciclocross tra le donne open.

In crescendo nella forma e nei risultati, Masciarelli junior e Realini sono in procinto di vestire la maglia azzurra della nazionale italiana di ciclocross del cittì Fausto Scotti in occasione dei Mondiali in programma il 2 febbraio a Dubenorf in Svizzera.

Buon debutto tra le esordienti di primo anno per l’atleta di Francavilla al Mare Giada La Cioppa della Cicli Fiorin piazzatasi al 14°posto nella sua categoria

Per le altre squadre abruzzesi presenti a Schio tutta esperienza positiva da archiviare con gli atleti del Team Di Federico (Melissa Lauretti, Letizia Medori ed Erika Viglianti), dell’Amici della Bici Junior (Filippo Cerasi), del Pedale Teate (Mario Grifone, Paolo Di Donato, Matteo Tullio, Riccardo Rocci, Nicolò Pizzi e Vincenzo De Angelis), del Team Masciarelli-Pitti Shoes (Stefano Masciarelli e Lorenzo Sorgi), del Team Stipa Milano (Mario Gabriele Di Mattia) e del Bombike Team (Massimiliano Morazzini, Gianpaolo Torturo e Marco Di Lorenzo).

Commenta

Oggi su R+News

Annunziata Scipione
Vaccino Antinfluenzale
Podere Marcanto
Castrucci