Al porto di Giulianova arrivano altre 18 telecamere di ultima generazione

TERAMO Lunedì 12 Agosto 2019

Al porto di Giulianova arrivano altre 18 telecamere di ultima generazione

Questa mattina si sono ufficialmente conclusi due importanti lavori sul porto di Giulianova.
L'Arch. Nicola Scandurra, indicato come Direttore dei Lavori dall'ARAP (Azienda Regionale Attivita' Produttive), delegata dall'Ente Porto, ha redatto lo stato finale ed il certificato di regolare esecuzione dei lavori di fornitura e posa in opera del nuovo impianto di videosorveglianza e delle bitte di ormeggio.
Il nuovo impianto di video sorveglianza, il cui sistema di controllo remoto fa capo alla sala operativa della Guardia Costiera di Giulianova, ha di fatto potenziato il sistema preesistente di altre 18 telecamere di ultima generazione, di cui 16 realizzati con finanziamento Po-Feamp e n° 2 acquistati direttamente dall'Ente Porto.
L'intero sistema di videosorveglianza - che potenzierà l’occhio vigile della Guardia Costiera sul porto a garanzia della sicurezza di tutte le attività produttive - è realizzato utilizzando un cavo in fibra ottica che è stato installato in questa occasione e che in futuro potrà essere utilizzato anche per offrire una pluralità di servizi tali da rendere il nostro porto all'avanguardia.
Per quanto riguarda le nuove bitte, ne sono state posizionate n° 15 in modo da rendere più sicuri gli ormeggi delle imbarcazioni da pesca.
Questi interventi, unitamente al cambio delle catenarie che si sta effettuando sui fondali del porto e la imminente installazione di parabordi di maggiori dimensioni, completeranno una infrastrutturazione che permetterà anche un nuovo assetto degli ormeggi.
Tali opere fanno parte di un programma che vedrà il porto diventare sicuro sia per chi vi opera che per chi lo frequenta.

Commenta

Oggi su R+News

Vaccino Antinfluenzale
Annunziata Scipione
Castrucci