Alloggi Ater, nessuno dovrà anticipare i fondi per allacci e trasloco

POLITICA / TERAMO Venerdì 26 Giugno 2020

Alloggi Ater, nessuno dovrà anticipare i fondi per allacci e trasloco

Il Comune ha firmato la delibera per lo stanziamento di 178mila euro per gli alloggi assegnati. Nell'utilizzo delle risorse stanziate rientrano anche gli allacci. "Rendere vivibili le abitazioni assegnate, lo facciamo per rispondere a un'esigenza sociale. Nessuna famiglia dovrà anticipare un euro - ha detto il Sindaco durante la conferenza stampa  e dopo le polemiche venute fuori nei giorni scorsi - gli assegnatari degli alloggi dovranno compilare un modulo per elencare tutte le spese sostenute o da sostenere. Sarà Necessario allegare i preventivi e documentazione fotografica, poi l'ufficio tecnico farà un'istruttoria e in dieci giorni sarà liquidata la somma. Tutte le spese saranno valutate dall'ufficio tecnico e rimborsate purché avvenute dopo la dichiarazione di accettazione del nuovo alloggio. Una volta terminati i lavori di adeguamento della propria abitazione, gli interventi effettuati sugli alloggi (arredi, elettrodomestici, traslochi) resteranno lì».

 ASCOLTA IL SINDACO

ASCOLTA L'ASSESSORE CON TUTTE LE INDICAZIONI

Commenta

Oggi su R+News

Tarquini
campagna covid
Radiosanit
Mincarelli