Anche a Nereto c'è il primo contagiato positivo al Covid 19

/ TERAMO Lunedì 23 Marzo 2020

Anche a Nereto c'è il primo contagiato positivo al Covid 19

Speravo di non avere questa notizia ma tutti sappiamo che era una possibilità anche per la nostra piccola comunità.
Vi informo che sono stato appena contattato dalla Asl di Teramo che mi ha confermato il primo caso positivo di Covid -19 di un nostro concittadino. Al momento in terapia intensiva, e a cui rivolgo gli auguri di pronta guarigione, spero prima possibile. Lo scrive il Sindaco di Nereto Daniele Laurenzi.
Invito tutti alla calma, e a continuare a stare a casa mantenendo le regole che conosciamo. Ricordo che il personale del Servizio Sanitario sta contattando singolarmente le persone entrate a contatto con questa persona.
In questo caso il personale medico-sanitario, dopo aver verificato lo stato di salute, obbliga ad una quarantena forzata. Ebbene mi preme specificare che questa mappatura viene fatta dal personale Asl (non da me o da privati cittadini) sulla scorta delle informazioni fornite dal paziente e dai suoi familiari.
Quindi l'indagine epidemiologica avrà cura di verificare il contesto familiare, amicale e lavorativo e tutti coloro che rientrano in questo contesto sarà contattato dalla Asl.
Tutti gli altri non devono preoccuparsi, non sono autorizzato e non è possibile rivelare il nome del paziente, sono informazioni fornite esclusivamente alle forze dell'ordine, specifico che la Asl riferisce che chi non verrà contattato non deve preoccuparsi qualora si possa pensare di aver incontrato questa persona al supermercato o per strada, i rapporti interpersonali più esposti sono quelli strettamente ravvicinati e prolungati.
Restiamo a casa e manteniamo la distanza di interpersonale di almeno un metro con chiunque. Se accusiamo sintomi influenzali non usciamo assolutamente e non facciamo entrare a casa i nostri amici e contattiamo il medico. Sono qui con voi, e per ciascuno di voi. Ho bisogno anche del vostro contributo, grazie per quello che tutti state facendo già da molti giorni, scrive il Sindaco.

Commenta

Oggi su R+News

Rasicci Studio Odontoiatrico
Podere Marcanto
Castrucci
Radiosanit