TERAMO Martedì 25 Giugno 2019

Ancora introvabile Mohamed, tutta la città prega per lui


Canon Vantage Elan

Al contrario di come si pensava, non si sono mai fermate le ricerche di Mohamed il ragazzo quasi 15enne di Teramo di nazionalità marocchina disperso da ieri a largo del mare dello stabiimento Malibù. La Guardia Costiera di Giulianova al comando di Claudio Bernetti ha perlustrato ovunque, tutta la notte, il mare ma niente ancora. Le ricerche sono concentrate sia nella zona tra Cologna e Roseto che dall'altra parte dell'area teramana. Non si esclude nulla. I sommozzatori dei vigili del fuoco si sono di nuovo immersi in acqua nelle prime ore di stamattina ma ancora nessuna notizia del ragazzo. L'apprensione sale di ora in ora nella speranza di trovarlo ancora in vita. Il mare ha attenuato nel frattempo la sua forza rispetto a ieri e si soccorritori sono sempre in mare.

Studente della scuola media Zippilli, non sapeva nuotare e viveva da qualche anno a Teramo con la madre, che fa la badante. Era stato di recente sottoposto ad un intervento cardiochirurgico al Mazzini. Amava girare in centro storico, ed era diventato la mascotte del Club Teramo 1913 'Spartaco Piotto'.

Screening

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Bulli e Belli 2019