img

TERAMO Martedì 09 Luglio 2019

Anziano costretto a vivere in un garage, denunciato il nipote con moglie e figlio


Canon Vantage Elan

Nel corso della mattinata odierna i Carabinieri della Stazione di Val Vomano P.S.A. (TE) hanno segnalato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo per maltrattamenti in famiglia in concorso, D.F., di 55 anni, S.O., di 53 anni, e S.F., di 22 anni, tutti incensurati. Nel contesto dell’attività investigativa i Carabinieri hanno accertato che un 70enne di Cermignano viveva da solo, in pessime condizioni psicofisiche e igienico-sanitarie, in un locale ricavato nel garage dell’abitazione del nipote, D.F., quest’ultimo residente con moglie e figlio in un appartamento al piano superiore. L’anziano è stato trasportato da personale del 118 presso l’Ospedale di Teramo per gli accertamenti di competenza, mentre il locale è stato sottoposto a sequestro. Sono stati attivati i Servizi Sociali competenti, anche per trovare una idonea sistemazione logistica all’anziano allorquando verrà dimesso dall’Ospedale. Sono in corso indagini per fare luce sulla vicenda.

Screening

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale