ASP 1, ennesimo tavolo col Prefetto. Servono i soldi della Regione.

POLITICA / REGIONE ABRUZZO Mercoledì 18 Novembre 2020

ASP 1, ennesimo tavolo col Prefetto. Servono i soldi della Regione.

Si torna a parlare della situazione dell'Asp1: è stato convocato per venerdì 20 novembre alla ore 15.30 in remoto con Prefettura, Regione Abruzzo e sindacati. Una novità c'è rispetto all'ultimo tavolo: sono convocati i rappresentanti delle cooperative (Polis, Sirena, Consorzio Futura e Filadelfia) e alla PAP. Si tratta dei principali soggetti economici verso i quali l'ASP 1 della presidente Cortone vanta gran parte del maxi debito. Come anticipato nei giorni scorsi, l'obiettvo del tavolo è duplice: capire i tempi con cui la Regione erogherà il milione e mezzo annunciato dal neo assessore Pietro Quaresimale e, contestualmente, chiedere a cooperative sociali e Pap quanto sono disposti ad attendere ancora (anticipando altre somme per sostenere il pagamento degli stipendi). I sindacati hanno sollecitato, nell'ultimo incontro istituzionale, l'erogazione dei soldi per mettere in condizione l'Asp1 di saldare quota parte del maxi debito da 6 milioni di euro e sbloccare il pagamento degli stipendi del centinaio di dipendenti attivi nelle case di riposo (in serie difficoltà economiche visto che non hanno mai interrotto il servizio e garantito assistenza agli ospiti)

Commenta

Oggi su R+News

Tarquini
Mincarelli
La sirenetta
Rasicci Studio Odontoiatrico