Atr, cassa integrazione scomparsa. "Impossibile parlare con l'Inps" denunciano i sindacati

CRONACA / REGIONE ABRUZZO Sabato 21 Novembre 2020

Atr, cassa integrazione scomparsa.

Un segnale nella vertenza Atr di Colonnella è arrivato alla voce "fallimento" che potrebbe rappresentare, quindi, un'ancora di salvezza anche se resta aperto il nodo degli ammortizzatori sociali e della sicurezza dei lavoratori. Al riguardo, i sindacati Fim Cisl e Fiom Cigl evidenziano come i lavoratori non percepiscano la cassa integrazione dal mese di settembre e denunciano che è diventato "impossibile parlare con qualcuno dell'Inps e non si riesce a capire se si può proseguire o meno con la cassa Covid", ha dichiarato Marco Boccanera, nel corso della conferenza stampa congiunta con il neo segretario generale della Fiom Cgil, Natascia Innamorati. Se per l'Atr "c'è da approfondire e valutare anche l'eventuale cassa per cessazione", nulla si muove per i lavoratori della Betafence di Tortoreto. Nulla si muove dall'ultimo tavolo. Il prossimo appuntamento è per il 15 dicembre. 

Commenta

Oggi su R+News

Rasicci Studio Odontoiatrico
Mincarelli
Radiosanit
Tarquini