img

TERAMO Venerdì 11 Gennaio 2019

Atri / presto nuovo edificio per COM-COC. Il Comune assegnatario di specifico contributo

Il Comune di Atri presto sarà dotato di una struttura destinata a ospitare la sede strategica del Centro Operativo Misto e Centro Operativo Comunale, un edificio antisismico necessario per far fronte alle emergenze, completamente autonomo e funzionale e in grado di ospitare tutte le associazioni di Protezione Civile. Il Comune di Atri è, infatti, risultato assegnatario di un contributo, pari a 2.475.000 euro, per la costruzione fuori sito dell'edificio ospitante la sede strategica COM-COC di volumetria non inferiore a 12.375mc. Un risultato importante raggiunto grazie all’impegno dell’attuale Assessore ai Lavori Pubblici e all’Edilizia della città ducale, nonché ex Sindaco Gabriele Astolfi, nell'ambito del piano di interventi antisismici su edifici pubblici con funzioni strategiche ai fini di protezione civile. L’Amministrazione Comunale, effettuate le dovute valutazioni, ha scelto di realizzare tale struttura in adiacenza allo stadio comunale di Atri capoluogo, garantendo una valida alternativa al Pala Alessandrini, crollato con la nevicata del gennaio 2017. L'area del nuovo fabbricato sarà nel lotto di terreno presente tra lo stadio comunale e via Troiano Odazi.
“L’importo del finanziamento – afferma Astolfi – è notevole, il più alto nella nostra Regione in rapporto agli abitanti. Il COM-COC ospiterà tutte le associazioni di protezione civile e sarà un edificio, come da accordi con la protezione civile regionale, autonomo sotto tutti gli aspetti, sia dal punto di vista delle telecomunicazioni che per questioni organizzative e gestionali in caso di emergenze particolari. L'opera è strategica anche in considerazione dell’area scelta per la sua realizzazione: sarà realizzata vicino all’ospedale e quindi all’eliporto e allo stadio di calcio. La struttura sarà adiacente alla principale via di comunicazione e quindi gli spostamenti saranno più agevoli”.
“Onore al merito all’ex sindaco Gabriele Astolfi – aggiunge il primo cittadino Piergiorgio Ferretti - il quale con la sua determinazione ha saputo intercettare questo finanziamento che lascerà nel tempo un’opera tanto importante per la sicurezza dei cittadini e per il futuro dello sport atriano”.



Sabato 19 Gennaio 2019
Sospesa l'infermiera assenteista