TERAMO Giovedì 26 Settembre 2019

Azienda assente, lavoratori ex modus pronti alla protesta

Azienda assente, lavoratori ex modus pronti alla protesta

I lavoratori ex Modus (oggi Kineo),dopo aver avuto per diversi mesi un atteggiamento collaborativo e responsabile, facendo proprio il valore del dovere, di fronte all’ultima proposta del Consorzio CNS che ha preannunciato la volontà di pagare le competenze di fine rapporto escludendo le Ferie e il Tfr,  stanchi e delusi da questo comportamento, si dicono “STUFI” di essere presi in giro da chi li ha messi in una situazione di stallo e difficoltà. Già provati da forti disagi economici e sociali, e soprattutto di “DIGNITA” non sono più in grado di accettare compromessi e sotterfugi.

Già da mesi si sopportano rimballi di responsabilità e non siamo più in grado di tollerarli. Per questo motivo ci aspettiamo dalla Asl che dia seguito all’impegno assunto in occasione  dell’incontro avuto il 25 Luglio u.s..con la Direzione Amministrativa, in cui il Direttore confermava l’intenzione dell’azienda sanitaria di procedere al pagamento diretto dei lavoratori.

Per queste ragioni se  nei prossimi giorni la Asl non risolverà il problema  a chi giornalmente contribuisce a mandare avanti tutti gli Ospedali della Provincia, metteremo in campo tutte le forme di protesta e di lotta a noi consentite.

Cogliamo l’occasione per chiedere alla Kineo , i cui referenti a tutt’oggi sono a noi tutti sconosciuti, di battere un colpo e di iniziare a sviluppare  adeguate relazioni sindacali, a partire da un confronto sul contratto applicato fortemente penalizzante per le maestranze.

Basta! 

Non possono essere sempre le lavoratrici e i lavoratori a pagare scelte sbagliate e poco affidabili

 

 

IL SEGRETARIO GENERALE CISL TERAMO               IL SEGRETARIO GENERALE FIM CISL

F.BENINTENDI                                                                M.BOCCANERA

Commenta


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
Ruzzo
R+Adv
Principale
Abruzzo Restauri