Bar dell'ospedale Mazzini, la Asl invia altri documenti in Procura contro l'attuale gestore

/ TERAMO Mercoledì 01 Gennaio 2020

Bar dell'ospedale Mazzini, la Asl invia altri documenti in Procura contro l'attuale gestore

Era regolamente aperto oggi il bar dell'ospedale Mazzini di Teramo. Va avanti la querelle tra Asl e gestore del Bar e domani la Asl presenterà in Procura una integrazione all'esposto contro la mancata chiusura del bar dell'ospedale che non avrebbe ottemperato all'intimazione di concludere il contratto. La proroga è scaduta ieri.

La Asl vanterebbe affitti arretrati per un ammontare superiore ai 300mila euro, oggi il bar doveva essere chiuso per cessazione della gestione; la riconsegna delle chiavi, per permettere al nuovo aggiudicatario: la Pap di Sant'Atto  di prendere possesso dei locali il cui passggio è fissato per l'8 gennaio.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Vaccino Antinfluenzale
Annunziata Scipione
Podere Marcanto