Battesimo civico per i 18enni giuliesi

TERAMO Venerdì 08 Novembre 2019

Battesimo civico per i 18enni giuliesi

Coinvolgere i giovani maggiorenni giuliesi nella vita sociale e politica, dando seguito agli impegni programmatici nazionali assunti in sede Europea dall’Italia sulle politiche giovanili.  Questo è uno degli obiettivi cari all’Amministrazione Costantini che ha avallato una proposta dell’Assessore alla Democrazia Partecipata Lidia Albani e, con delibera di Giunta, ha istituito il Battesimo Civico per tutti coloro che hanno appena compiuto o si apprestano a compiere la maggiore età nell’arco dell’anno. Con il raggiungimento di questo importante traguardo anagrafico, infatti, si ottiene il conferimento della piena cittadinanza ed i giovani assumono diritti specifici, diventando protagonisti attivi della comunità. 
“Si tratta di un passaggio fondamentale per l’inizio di una autentica partecipazione democratica dei più giovani – dichiara l’Assessore Lidia Albani – fondata sui valori condivisi della Costituzione Italiana. Il Battesimo Civico prevede la programmazione, a partire dal 2020, di una cerimonia da tenersi nel mese di giugno, in occasione della Festa della Repubblica. Si tratterà di una giornata formativa e di confronto sulla Costituzione ed in generale sull’impegno civico, che si concluderà con un momento istituzionale durante il quale, ai giovani maggiorenni, verrà consegnata la Carta Costituzionale, a ricordo del loro ingresso nella società civile”.

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Principale
Bulli e Belli 2019
Vaccino Antinfluenzale