TERAMO Sabato 31 Agosto 2019

Bimbo annegato: indagati genitori, bagnino e gestore

 Bimbo annegato: indagati genitori, bagnino e gestore

Quattro indagate per la morte del piccolo Tommaso Galizzi in piscina a Silvi. Gli avvisi di garanzia sono stati consegnati ai genitori, al bagnino e del gestore del resort Abruzzo Marina di Silvi. Il pm Enrica Medori contesta, a vario titolo, l'omessa vigilanza e l'omicidio colposo in capo ai genitori, al bagnino e al gestore.
Oggi all'obitorio di Teramo si terrà l'autopsia sul piccolo Tommaso Galizzi, 5 anni, annegato, giovedì pomeriggio, alle 17, quando giocava in piscina a causa di una congestione. Non aveva digerito il pasto e ha avuto un malore mentre era in acqua. Immediati i soccorsi, ma per il bambino, cianotico e in arresto cardiaco, non c'è stato nulla da fare nonostante sia stato rianimato per 40 minuti dal bagnino, che è anche volontario del 118, e da un medico, cliente dell'albergo, che era in piscina. Le indagini hanno fatte emergere ulteriori particolari. La causa della morte sarebbe quindi annegamento per congestione.

Commenta la notizia


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
R+Adv
Mincarelli
De Gabrielis Martedì 17 Settembre 2019
L'on. Pezzopane: «Resto nel Pd»
Martedì 17 Settembre 2019
VIDEONEWS / Al via sabato... Note di Gusto
Domenica 15 Settembre 2019
Si ustiona, muore dopo un mese dal ricovero
Scrigno del Mare