L'AQUILA Venerdì 23 Agosto 2019

Biondi: per la Perdonanza aspettiamo l’Unesco

Biondi: per la Perdonanza aspettiamo l’Unesco

''È il primo giubileo della storia. Un dono straordinario lasciato in eredità alla città dell'Aquila e alla comunità dei credenti nel mondo. Un rito che dal 1294 si rinnova ogni 28 e 29 di agosto, grazie alla Bolla Papale emanata da Celestino V''. Lo spiega il sindaco dell'Aquila Pierluigi Biondi: i 5 giorni che cominciano oggi, con l'accensione del fuoco sacro, celebrano la Perdonanza Celestiniana, evento che ogni anno richiama migliaia di pellegrini e turisti nella città martoriata dal terremoto del 2009. Biondi parla di ''gesto rivoluzionario'' da parte di Celestino V, per il suo messaggio di ''di unità, fratellanza e concordia tra i popoli nacque in un particolare momento storico caratterizzato da forti contrapposizioni e litigiosità''.  il sindaco spiega che il Papa ''stabilì che l'indulgenza plenaria fosse universale, che tutti potessero beneficiarne una volta l'anno, a partire dagli ultimi, dai più poveri e più umili''. Per questa festa straordinaria L'Aquila attende ''il pronunciamento Unesco'', per far sì che diventi un evento valorizzato universalmente. 

Commenta la notizia


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
R+Adv
Scrigno del Mare
La sirenetta Martedì 17 Settembre 2019
L'on. Pezzopane: «Resto nel Pd»
Martedì 17 Settembre 2019
VIDEONEWS / Al via sabato... Note di Gusto
Podere Marcanto