Casa dello Studente: si conclude un'annosa vicenda. Il ringraziamento del Presidente ATER Antonio Tavani,

ATTUALITA / CHIETI Mercoledì 30 Dicembre 2020

Casa dello Studente: si conclude un'annosa vicenda. Il ringraziamento del Presidente ATER Antonio Tavani,




Finalmente si scorge la luce della lunga e annosa vicenda della Casa dello Studente di Chieti. Nelle prime settimane di gennaio l’Ater inviterà il Presidente Marsilio, insieme ad Assessori e Consiglieri Regionali, a visitare personalmente la struttura collocata in splendida posizione nel centro di Chieti, e per ringraziarlo di persona dopo lo stanziamento di € 400.000 appostati nel bilancio 2021 di Regione Abruzzo, dietro sua precisa indicazione. 

Sono state raccolte le istanze del Presidente Tavani che – da gennaio 2020, poco dopo l’insediamento - insieme con il C.d.A. e la struttura Tecnica Ater, più volte aveva avuto modo di sollecitare la chiusura di una vicenda davvero incresciosa per le ingenti risorse pubbliche già spese in quella struttura da oltre 30 anni e inutilizzata. Un ultimo incontro proprio il 23 dicembre scorso a L’Aquila a Palazzo Silone.

Un lavoro di squadra, tra gli Uffici del Consiglio e tutta la maggioranza dei Consiglieri Regionali coordinati dai Capigruppo Testa, Febbo, D’Incecco e Santangelo.

Opera iniziata nel 1987, che nel corso degli anni era stata destinata ad accogliere 49 posti quasi interamente dedicati a studenti universitari diversabili (con camere attrezzate e già arredate, bagni H, tv, tende, letti completi, in ogni piano una cucina retraibile, camere singole e doppie, spazi da dedicare a palestra, biblioteca e sala refezione).  Un piccolo gioiello di accoglienza nel centro di Chieti, si vedrà ora se e come le esigenze siano mutate. 

“Un segnale davvero importante per Chieti e per il nostro Ente, ormai uscito da una fase davvero difficile. Ringrazio il Presidente Marsilio e l’Assessore Liris perché grazie al loro impegno ATER Chieti nel 2021 darà luce definitiva e futuro a questa struttura della città” afferma il Presidente Tavani. 

Nel 2021 una delle tante incompiute potrà essere ricollocata nella disponibilità della collettività, non solo chietina. 

Il Presidente 

Antonio Tavani



Commenta

Oggi su R+News

Tarquini
Mincarelli
La sirenetta