img

TERAMO Giovedì 27 Giugno 2019

Caso Commissariato, Bellachioma: «Il Ministero mi ha confermato la scelta di Atri... e anche spiegato i motivi....»


Canon Vantage Elan

«Il commissariato resta ad Atri, ho avuto una comunicazione ufficiale, datata oggi, che non lascia spazio al dubbio, il Commissariato resta ad Atri». L’aveva detto proprio l’onorevole Giuseppe Bellachioma, che avrebbe cercato di verificare tutto, sul “caso” che ha visto contrapposti Atri e Roseto, e così è stato. «Nella giornata di oggi - spiega - ho avuto la conferma che la scelta è caduta su Atri e non poteva essere altrimenti». In quel “non poteva essere altrimenti” c’è tutta l’altra verità della questione. «Io ero e sono convinto che Roseto, per posizione, popolazione estiva, ruolo strategico, debba avere un presidio forte di sicurezza - continua Bellachioma - ma ho avuto modo di verificare anche il lavoro delle commissioni che si sono interessate al fatto e devo dire, con la massima oggettività possibile, che la proposta di Roseto era carente sotto tutti i punti di vista al punto di renderla irricevibile e inattuabile». Dunque, il commissariato resta ad Atri anche “per colpa” di Roseto? «Io non voglio addossare la croce a nessuno - conclude l’onorevole leghista - riferisco solo l’esito del lavoro delle commissioni che hanno valutato le proposte, quella di Roseto non era assolutamente in linea con i requisiti richiesti»

Screening

Oggi su R+News


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale