TERAMO Sabato 06 Luglio 2019

Cgil contro Provincia: dimenticata la delega al lavoro

Cgil contro Provincia: dimenticata la delega al lavoro

Il Presidente della Provincia di Teramo ha assegnato le deleghe ai consiglieri provinciali ma non si trova traccia di chi dovrebbe occuparsi di lavoro, industria, Area di Crisi Complessa Val Vibrata. Inoltre, si fatica ad immaginare possa realmente trovare il tempo per la generica delega alle “relazioni industriali” che ha deciso di tenere per sé unitamente a tante altre (bilancio, patrimonio, personale, digitalizzazione, innovazione, comunicazione, progetto Realstart, ecc.).
Preoccupa che i temi del lavoro, dell’occupazione, del rilancio industriale della provincia, non siano tra le priorità e quindi nell’agenda della politica locale.
Eppure i dati dimostrano come il nostro territorio continui a vivere una crisi del lavoro, che è anche crisi economica e sociale, e solo un’azione forte e condivisa di vera politica industriale può provare ad invertire la tendenza.
In questo senso, l’assegnazione delle deleghe è stata senz’altro un’occasione persa. Ci auguriamo che l’amministrazione provinciale voglia porvi rimedio al più presto evitando di perseverare in un errore che potrebbe rivelarsi gravissimo.

Mirco D’Ignazio
Segretario Provinciale FIOM CGIL

Commenta la notizia


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
R+Adv
Bulli e Belli 2019
Venerdì 13 Settembre 2019
Fino a martedì niente caccia in Abruzzo
Giovedì 12 Settembre 2019
Un rosetano vince il premio: Blablacar
Latteria