img

PESCARA Domenica 06 Gennaio 2019

Colpo alla Bper il rapinatore è un bancario


new campaign

Tutto si poteva immaginare tranne che l'autore della rapina alla filiale della Bper di viale Bovio, a Pescara, messa a segno mercoledì pomeriggio, fosse un insospettabile bancario. Un professionista conosciuto e stimato da tutti. La sconcertante scoperta è stata fatta dai carabinieri del nucleo investigativo, diretti dal tenente colonnello Massimiliano Di Pietro, nel corso di indagini condotte insieme alla polizia. E così ieri su ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip su richiesta del pm Paolo Pompa è finito in manette Massimo Ferretti, 50enne pescarese, impiegato di banca appunto, padre di tre figli. Ad incastrarlo sono state le immagini registrate dal sistema di videosorveglianza presenti nell'istituto di credito. Immagini in cui si vede Ferretti, evidentemente poco avvezzo a compiere rapine o comunque al crimine, pochi istanti prima di fare irruzione nella banca a volto scoperto, perfettamente riconoscibile. Anche altre telecamere della zona lo riprendono poco dopo il colpo mentre si dà alla fuga, sempre perfettamente riconoscibile.


Loading...
Canon
Principale