Con due giorni di ritardo è stata aperta la scuola di Isola inaugurata dalla principessa Charlene

/ TERAMO Giovedì 09 Gennaio 2020

Con due giorni di ritardo è stata aperta la scuola di Isola inaugurata dalla principessa Charlene

E’ suonata la prima campanella stamattina ad Isola per la scuola antisismica voluta dalla Croce Rossa dopo il sisma di tre anni fa. Con due giori di ritardo sull'annuncio fatto, oggi dunque i ragazzi sono riusciti ad entrare nella struttura. E' la prima grande opera antisismica realizzata dalla Cri grazie anche alle donazioni enti aziende e privati. Mille metri quadri di scuola, con laboratori multimediali e 10 classi destinate a 200 studenti, che potranno tornare a studiare in un luogo confortevole, attrezzato e sicuro dopo essere stati costretti per anni a lunghi viaggi per poter continuare l’attività didattica nei pochi istituti rimasti illesi. L'inaugurazione due mesi fa da parte della Principessa di Monaco Charlene in qualità di Presidente della Croce Rossa di Monaco, che ha contribuito in maniera attiva alla realizzazione dell’opera. Croce Rossa italiana e monegasca, hanno raccolto 1 milione e mezzo di euro. Stamattina era presente tutta l'amministrazione comunale che con questa scuola si "gioca" anche la rielezione visto che quest'anno si tornerà a votare per eleggere un nuovo consiglio comunale, ed il parroco che ha benedetto la scuola.

Commenta

Oggi su R+News

Vaccino Antinfluenzale
Podere Marcanto
Annunziata Scipione
Castrucci