Consiglio Regionale. Tra i provvedimenti approvati: sostegno pendolari, attività sisma e dipendenze patologiche

ATTUALITA / REGIONE ABRUZZO Mercoledì 18 Novembre 2020

Consiglio Regionale. Tra i provvedimenti approvati: sostegno pendolari, attività sisma e dipendenze patologiche


 Il Consiglio regionale, nella seduta pomeridiana di ieri, ha approvato alla unanimità un provvedimento per il sostegno al pendolarismo studentesco nei comuni al di sotto dei 5mila abitanti. La norma prevede uno sconto del 10 per cento sugli abbonamenti mensili ed annuali degli studenti pendolari dagli 11 ai 26 anni. Rispetto alla precedente normativa è stata ampliata la platea dei comuni da 2mila a 5mila abitanti. In tal senso, l’emendamento è stato presentato da Pd, Abruzzo in Comune e Gruppo Misto.

Approvato il progetto di legge su modifiche alla legge regionale 30 agosto 2017, n. 49 relative alle norme per il sostegno alle piccole imprese operanti nei territori della Regione interessati dagli eventi sismici del 2016 e 2017. Il provvedimento rifinanzia la legge con un fondo di 225mila euro.

Il Consiglio ha poi unificato le norme in materia di “Interventi per la prevenzione e il trattamento delle dipendenze patologiche”: si tratta in particolare della unificazione di due progetti di legge su tematiche che ancora sono considerate vere e proprie piaghe.

L’assemblea regionale ha anche approvato i provvedimenti su “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 28 agosto 1976, n. 43 (Opere a contributo regionale, nuove procedure in materia di viabilità, acquedotti, lavori pubblici di interesse regionale)”; “Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 30 maggio 1974, n. 17 (Norme per l’esercizio delle funzioni delegate alla Regione con Decreto del Presidente della Repubblica 15 gennaio 1972, n. 8, in materia di interventi di pronto soccorso in dipendenza di calamità naturali)”; e il provvedimento amministrativo riguardante la “Proposta al consiglio regionale di approvazione del Piano regionale integrato in favore della famiglia per l’anno 2020”.




Commenta

Oggi su R+News

Rasicci Studio Odontoiatrico
La sirenetta
Tarquini
Mincarelli