Coronavirus: Sindaco e Giunta di Campli devolvono intera indennità di Aprile a Protezione Civile

/ TERAMO Martedì 24 Marzo 2020

Coronavirus: Sindaco e Giunta di Campli devolvono intera indennità di Aprile a Protezione Civile

 Il Sindaco di Campli e l’intera Giunta comunale di Campli rinunciano all’intera indennità di aprile per devolverla alla Protezione Civile Farnese. La misura rientra all’interno delle iniziative che l’amministrazione comunale di Campli sta mettendo in campo per affrontare l’emergenza Coronavirus. “L’indennità di aprile - dice il Sindaco, Federico Agostinelli - sarà devoluta al Nucleo Comunale di Protezione Civile, protagonista in queste settimane di uno sforzo incredibile a favore della nostra popolazione, a cominciare da anziani e disabili gravi. Nel corso della precedente consiliatura, la nostra amministrazione ha voluto la nascita del Nucleo Comunale di Protezione Civile. Una scelta che fin da subito si è rivelata molto lungimirante, anche a seguito del terremoto e delle frane del 2016 e 2017. Adesso che tutta Italia e il nostro Comune sono stati colpiti da una pandemia senza precedenti, la Protezione Civile sta dimostrando tutto il suo valore e l’utilità per la nostra comunità. La scelta di devolvere le indennità di aprile al nucleo comunale è semplicemente doverosa. Con questa iniziativa vogliamo ringraziare i volontari per quello che stanno facendo, a nome di tutti i camplesi” conclude il Sindaco. 

Commenta

Oggi su R+News

Rasicci Studio Odontoiatrico
Podere Marcanto
Radiosanit
Castrucci