R+ NAZIONALE

Da campione di rugby ad artista. Valter Di Carlo dona un'opera a Lampedusa Screening

NAZIONALE Giovedì 04 Luglio 2019

Da campione di rugby ad artista. Valter Di Carlo dona un'opera a Lampedusa

L’artista aquilano Valter Di Carlo, già terza linea di rugby e vincitore dello scudetto con L’Aquila Rugby nel 1994 ed ex nazionale, ha realizzato per La Calandra Resort del gruppo Vitha Group un monumento in pietra donato all’isola di Lampedusa.

Il titolo dell’opera, posizionata al centro della rotatoria dello stadio vicino al porto, è “Lo spirito vale più del potere”.

La composizione scultorea ha il suo fulcro in una statua di uomo, realizzata secondo i canoni fisici greci. L’uomo, che rappresenta lo spirito, si erge maestosa nel gesto di una corsa, aiutata dal vento che le cinge le spalle nelle forme di un morbido panneggio. A terra ci sono delle forme geometriche sparse che rappresentano le forze geometriche del mondo che opprimono la libertà dello spirito. La statua, la forza dello spirito, si muove tra le geometrie  e le vince con la forza dello spirito.  Un gesto di libertà contro l’omologazione della materia che cerca di controllare e sopire lo spirito. Il gruppo scultore è stata realizzato con un blocco di pietra di Pacentro da 100 quintali, lavorato con tecnica moderna e mista: demolitore, frullino e scalpello. 

L'opera è stata donata da Marco Reato, patron di Vitha Group, il quale ha voluto fortemente quest’opera per Lampedusa, una seconda patria per il gruppo Vitha dopo il quartier generale dell'Aquila. 

“Ringrazio fortemente l’intraprendenza di Marco Reato”- ha detto Valter Di Carlo - “L’opera mette in relazione L’Aquila come Lampedusa, accumunati da destini spesso dolorosi”. “Per gli isolani l’istallazione dell’opera è stata una festa. La gente passava e urlava forza Valter e Forza L’Aquila, una grande soddisfazione come artista e come persona” conclude Di Carlo.

Commenta la notizia

Sagra della Porchetta

Oggi su R+News

R+Adv
Dolce Vita
Zio Tobia