Dodici 20enni nei guai per il Covid 19, tre segnalati alla Prefettura

CRONACA / TERAMO Sabato 16 Maggio 2020

Dodici 20enni nei guai per il Covid 19, tre segnalati alla Prefettura

Si erano organizzati per incontrarsi in una stradina periferica di Sant’Omero, sperando di farla franca visto l’orario e la zona, non curanti dei numerosi appelli istituzionali di restare a casa ed uscire se non per comprovate esigenze e rispettare la distanza sociale, ma la tentazione era troppo forte - dopo circa due mesi di lockdown -. Era da poco, infatti, passata la mezzanotte ed a qualcuno, però, sbirciando dalle finestre, non era andato giù questo assembramento ingiustificato, complice forse il vociare di sottofondo che non faceva riposare qualche residente che ha così telefonato al 112 per segnalare l’allegra comitiva. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Stazione Carabinieri di Sant’Egidio alla Vibrata che dopo aver identificato i dodici ventenni alcuni dei quali con le mascherine davanti al viso ed altre posizionate sotto al mento, comunque non rispettando la distanza sociale, presenti ha provveduto a sanzionarli per un importo di € 280. Nel corso dei controlli, tre di loro, durante l’ispezione personale sono stati trovati in possesso di marijuana, complessivamente circa sei grammi, sottoposti a sequestro. I tre, chiaramente sono stati segnalati alla Prefettura per uso non terapeutico.

Commenta

Oggi su R+News

Rasicci Studio Odontoiatrico
Mincarelli
La sirenetta
Tarquini