Dramma a Colleatterrato. Si toglie la vita donna 45enne

CRONACA / TERAMO Giovedì 13 Febbraio 2020

Dramma a Colleatterrato. Si toglie la vita donna 45enne

Dramma a Colleatterrato Basso, dove in una palazzina di via Don Lorenzo Milani, una donna di 45 anni, Simona Viceconte, si è tolta la vita. A dare l'allarme, un vicino di casa che ha visto la donna senza vita impiccata al passamano della scalinata interna del palazzo. Sul posto, gli operatori del 118 e i carabinieri.

La donna, originaria di Torino, viveva da tempo a Teramo, era sposata con un dipendente della Tercas ed era madre di due figli.

La notizia della morte di Simona Viceconte giunge ad un anno dalla morte della sorella Maura, 51 anni (10 febbraio 2019), azzurra all'Olimpiade di Sydney 2000 e primatista italiana dei 10.000 metri. La donna si impiccò. Della Viceconte si sa, scriveva l'Ansa, che "dovette confrontarsi per lunghi anni con la malattia". Bronzo agli Europei di Budapest 1998, la piemontese di Susa, oltre a detenere tuttora il primato nazionale dei 10.000 metri, è stata capace di imporsi in numerose maratone di rilievo, cogliendo successi a Venezia, Montecarlo, Carpi, Roma, Vienna (quando corse in 2h23:47, all'epoca record italiano), Praga e Napoli. Terminata la carriera agonistica, Maura Viceconte aveva dovuto 'combattere' per la propria salute. Un amaro destino che ha unito le due sorelle.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Rasicci Studio Odontoiatrico
Podere Marcanto
Radiosanit