Drive-in, Bellante vuole andare a Tortoreto o a Teramo. Eppure confina con Campli

POLITICA / TERAMO Martedì 17 Novembre 2020

Drive-in, Bellante vuole andare a Tortoreto o a Teramo. Eppure confina con Campli

Più comodo? Per il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, evidentemente si.

Anzichè far andare i propri cittadini ogni sabato a Campli (che confina con il territorio bellantese) per effettuare il tampone drive in, ha chiesto di poterli indirizzare o al drive in di Tortoreto o a Casalena a Teramo (gente in fila per ore qui, tutti i giorni). Più comodo? Sicuro?

Nella chat dei sindaci ieri è arrivata la comunicazione ufficiale della Asl con cui il direttore generale Maurizio Di Giosia confermava ufficialmente le sei postazioni drive-in oltre a Casalena (perchè, sia chiaro, ufficiosamente tutti i sindaci già nel week end erano stati edotti delle location scelte e gli stessi organi d'informazione avevano dedicato spazio all'argomento). Bene. Il sindaco di Bellante ha chiesto di essere associato o a Tortoreto o a Casalena.Quello di Mosciano Sant'Angelo ha chiesto di essere associato a Tortoreto anzichè a Roseto.

Nessuno ha risposto, in chat. E' stato più comodo così.

Commenta

Oggi su R+News

La sirenetta
Mincarelli
Rasicci Studio Odontoiatrico
Tarquini