TERAMO Martedì 16 Luglio 2019

E' morto l'anziano investito da una macchina pirata a Colleranesco

E' morto l'anziano investito da una macchina pirata a Colleranesco

Domenica 2 giugno 2019, intorno alle ore 10,10, lungo la SS80, tra le frazioni di Villa Volpe e Colleranesco di Giulianova, direzione Teramo-Giulianova, è stato investito un signore di 89anni, Camillo Pechini (sposato con Maria Americani, ha due figli: Francesco e Ada) mentre rincasava a piedi dopo aver assistito alla Santa Messa nella vicina parrocchia. Oggi, purtroppo è morto.

Il Sindaco Costantini a nome di tutta la cittadinanza si stringe al dolore della famiglia Pechini per la perdita del caro Camillo. Auspichiamo che le forze dell’ordine possano consegnare alla giustizia il pirata della strada colpevole di un così vile atto criminale.

Le sue condizioni, nonostante le cure tempestive prestante dal 118 e dal reparto di rianimazione dell’Ospedale “Mazzini” di Teramo, le sue condizioni sono sempre state gravi.

Ad oggi nessuna traccia dell’investitore o/e investitrice, visto che alcuni testimoni indicano l’autore del gesto in una donna alla guida di una piccola auto di color grigio. Dai rilievi degli inquirenti, attraverso la raccolta di frammenti di vetro o parti in plastica, sembrerebbe che l’auto abbia riportato la rottura del fanale e fanalino freccia lato destro anteriore e ammaccature sulla carrozzeria.

Commenta


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
Ruzzo
R+Adv
La sirenetta
Dolce Vita