Femminicidio: uccide la moglie a bastonate e pietrate durante una passeggiata

CHIETI Sabato 30 Novembre 2019

Femminicidio: uccide la moglie a bastonate e pietrate durante una passeggiata

E' stata uccisa dal marito a bastonate e, forse, a colpi di pietra nel corso di una lite. Una storia che ha sconvolto un intero paese, Torino di Sangro, che non riesce a comprendere perché Domenico Giannichi, stimato pensionato di 68 anni abbia barbaramente ucciso sua moglie,  Luisa Ciarelli,  65 anni, nelle campagne durante una delle loro tranquille passeggiate quotidiane. La camminata della coppia, da tutti descritta come unita e affiatata, probabilmente è stata interrotta da un litigio, nel corso del qual l'uomo si è scagliato contro la moglie uccidendola con un bastone e a colpi di  pietra.

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Vaccino Antinfluenzale
Podere Marcanto