Giù nella cascata gravissimi due escursionisti

TERAMO Lunedì 28 Ottobre 2019

 Giù nella cascata gravissimi due escursionisti

Intervento di soccorso con l'elicottero durato quattro ore sul versante teramano del Gran Sasso. Ieri pomeriggio gli uomini del soccorso alpino e speleologico sono dovuti intervenire per recuperare due escursionisti gravemente feriti, F.I., e M.D.A., entrambi di 42 anni e residenti a Pescara, sui Monti della Laga, lungo il sentiero delle Cento Fonti a Cesacastina nel comune di Crognaleto. La scampagnata domenicale, secondo le previsioni del tempo, forse l'ultima ancora dal clima mite di questo anomalo autunno, per una comitiva pescarese si è trasformata in un incubo. Stando ad una prima ricostruzione, il gruppo di amici aveva appena finito di pranzare, quando poi F.I. si è staccato dalla comitiva. Forse per gioco, voleva attraversare saltellando sulle pietre un corso d'acqua. Probabilmente a causa delle rocce viscose deve aver perso l'equilibrio. La corrente e il dislivello lo hanno trascinato per alcuni metri fino alla all'argine superiore della cascata, facendogli fare un volo di 20 metri.

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Principale
Vaccino Antinfluenzale
Podere Marcanto