img

TERAMO Martedì 04 Dicembre 2018

Giulianova / Black out in Centro storico: Il commissario Soldà chiede spiegazioni ad Hera Luce

Il commissario prefettizio Eugenio Soldà, facendosi portavoce delle lamentele dei cittadini, ha interpellato i vertici di Hera Luce per conoscere i motivi delle interruzioni che spesso fanno restare al buio le aree del Centro storico.
“Un disagio notevole – dichiara Soldà – che crea anche potenziali rischi per la sicurezza e la pubblica incolumità per cui ho chiesto di conoscere le ragioni di queste interruzioni. Debbo dire di aver ricevuto con estrema sollecitudine dai vertici di Hera Luce, e li ringrazio, le spiegazioni sul malfunzionamento. Tutto nasce dalla prescrizione, da parte dell'Ispettorato del lavoro di Teramo, di installare un differenziale in piazza della Libertà. E questo differenziale, una sorta di interruttore, scatta ogni volta in cui sulla linea c'è dispersione, determinando lo spegnimento del sistema di pubblica illuminazione che pertanto, ogni volta, deve essere riattivato. Dalla Hera Luce mi hanno tuttavia rassicurato sul fatto che questi problemi verranno risolti definitivamente tra un paio di settimane, tempo necessario sotto il profilo tecnico per intervenire sui 50 pozzetti esistenti e per sostituire le guarnizioni tra la linea ed i pali installando anche le nuovi luci a led, secondo il progetto di riqualificazione previsto e in parte già attuato in altre aree della città. Ciò che intanto preme sottolineare, è che si è messa in sicurezza l'infrastruttura elettrica. Aspetto, questo, assai rilevante”.



Mercoledì 12 Dicembre 2018
Strada dei Parchi, a fine anno nuovi aumenti
Venerdì 07 Dicembre 2018
VIDEONEWS/ R+60
Giovedì 06 Dicembre 2018
R+60 - Notizie del 6 dicembre 2018