img

TERAMO Venerdì 22 Marzo 2019

Grave bimbo di due anni finito con la mano in una impastatrice


Oggi, poco dopo le 13:00, si è verificato un incidente in una pizzeria in piazza della Stazione a Roseto degli Abruzzi. Poco prima una donna, accompagnata dalla madre e dal figlio di due anni e mezzo, si è recata nel locale per iniziare il suo turno di servizio, dirigendosi sul retro per indossare gli abiti da lavoro. Il bambino è sfuggito al controllo della nonna e ha seguito la madre sul retro della pizzeria, fermandosi nei pressi della macchina impastatrice. Per cause in corso di accertamento da parte dei competenti organi inquirenti, l'impastatrice è entrata in funzione, con le parti in movimento che hanno agganciato il giubbotto e il braccio destro del bambino provocando lo schiacciamento della mano. Il braccio è rimasto bloccato tra le parti meccaniche e si è reso necessario intervento dei vigili del fuoco del distaccamento di Roseto che hanno dovuto smontare alcune parti meccaniche per riuscire a liberarlo. Il bambino è stato subito preso in cura dal personale sanitario dell'ambulanza del 118 di Roseto degli Abruzzi, intervenuta sul posto. Successivamente l'ambulanza si è diretta al palazzetto dello sport dove nel frattempo è atterrato l'elisoccorso che ha provveduto al trasporto del bambino all'ospedale Torrette di Ancona, per essere sottoposto alle cure sanitarie necessarie. Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri di la stazione di Roseto degli Abruzzi e personale della Polizia di Stato del Commissariato di Atri e della Polfer di Giulianova, per gli adempimenti di rispettiva competenza.



Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Bulli e Belli 2019