Handball / Dopo la sosta, la Lions torna in campo: al Pala San Nicolò arriva il Mascalucia

TERAMO Giovedì 31 Ottobre 2019

Handball / Dopo la sosta, la Lions torna in campo: al Pala San Nicolò arriva il Mascalucia

Archiviata la lunga sosta prevista dal calendario, la Lions Teramo è pronta per affrontare il terzo impegno della stagione regolare. Sabato 2 novembre (fischio d'inizio ore 18:00) i biancorossi ospiteranno al "Pala San Nicolò" il Darwin Tech Mascalucia. In classifica le due compagini sono appaiate a quota 2 punti. Non sarà una partita qualsiasi per coach Marcello Fonti (nella foto) e per il giocatore Fabio Bellia, che saranno chiamati a sfidare il team del loro paese di origine (sono entrambi cresciuti a Mascalucia). Nel corso della settimana il portiere aprutino Alessio Collevecchio ha invitato tutto l'ambiente a non sottovalutare l'impegno: "Affrontiamo una formazione che in passato ci ha creato diversi grattacapi: l'anno scorso, per esempio, il Mascalucia ci ha battuto due volte su due. Durante l'estate hanno perso qualche elemento, ma rimangono pur sempre una squadra compatta e molto competitiva. Se vogliamo portare a casa l'intera posta in palio, l'attenzione dovrá essere massima per tutti i sessanta minuti di gioco". L'estremo biancorosso poi analizza l'attuale stato di forma della Lions: "Abbiamo sfruttato questa lunga pausa per eliminare gli errori finora commessi: in ogni singolo allenamento abbiamo lavorato su alcuni dettagli tecnico-tattici, con l'obiettivo di tornare in campo nella miglior condizione possibile. Torniamo a giocare in casa dopo alcune settimane: il morale è alto nonostante la sconfitta di Siracusa, i giovani si allenano con entusiasmo, trascinando tutto il resto del gruppo".

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Principale
Podere Marcanto
Vaccino Antinfluenzale