I faugni illuminano la splendida notte di Atri

/ TERAMO Domenica 08 Dicembre 2019

Nella sua notte più magica, Atri rinnova il rito antichissimo dei Faugni, il "faunus igni", il fuoco sacro prima acceso in un grande falò in piazza, poi portato  in processione con fasci di canne che ognuno devotamente inalbera per propiziare là benevolenza celeste, prima che alle 5 del mattino quei fasci di canne tornino a farsi fuoco unico, proprio davanti al Duomo, consegnando alla fede,  nella notte dedicata alla madre di Gesù, un rito nato pagano. Migliaia di persone ad Atri, per questa notte unica e straordinaria, tra concerti, spettacoli teatrali come quello di Giancarlo Giannini, presentazioni di libri come quella di Enrica Bonaccorti, ma sopratutto nella condivisione popolare di un momento eccezionale

(immagini di Lucio Rasetti)

Commenta

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Annunziata Scipione
Vaccino Antinfluenzale
Castrucci