I socialisti propongono un terminal bus all'uscita autostradale Val Vibrata

TERAMO Venerdì 02 Agosto 2019

I socialisti propongono un terminal bus all'uscita autostradale Val Vibrata

I socialisti vibratiani, vista la proliferazione delle autolinee che transitano dal casello autostradale Val Vibrata, propongono per mezzo del loro responsabile Guido Paci, la costruzione di un terminal bus in un area da individuare all’uscita del casello autostradale. Si potrebbe ad esempio, aggiunge Paci, utilizzare un area al momento abbandonata, un parcheggio situato di fronte il complesso commerciale Arcobaleno, costruito sopra l’area dove era stato realizzato un piccolo depuratore delle acque poi smantellato. Il terminal secondo Paci ( che si fa istanza di molte richieste a riguardo di cittadini vibratiani ) potrebbe diventare uno snodo del trasporto pubblico e privato per tutti i comuni della vallata e, collegato regolarmente con la stazione ferroviaria di Alba Adriatica e Giulianova nonche all’aeroporto di Pescara, contribuirebbe notevolmente all’incremento della fruibilita’ dei servizi di mobilità financo ad aumentare il turismo nella nostra vallata. Paci ne ha parlato col sottosegretario alla presidenza della regione Abruzzo D’Annuntiis ( chiedendogli inoltre  il coinvolgimento dell’Unione dei Comuni) ottenendo un interessamento a riguardo con la promessa di una ricerca di fattibilità del progetto.

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Principale
Vaccino Antinfluenzale