img

CHIETI Sabato 05 Gennaio 2019

Il gelo ferma la Sevel, le fabbriche e il mercato


Il nemico tanto atteso, il gelo, è giunto puntuale al secondo giorno di nevicata e ieri ha messo in ginocchio l'area industriale della ValSangro, rotto le tubature d'acqua, interrotto le linee urbane, fatto cadere pedoni. La Sevel costretta per il secondo giorno a stoppare le linee produttive, unitamente all'indotto. A parte l'ordinanza prefettizia che blocca i mezzi pesanti fino alle 8 di oggi, il ghiaccio non ha permesso a bus e auto dei pendolari di raggiungere lo stabilimento atessano. Si riapre lunedì visto che non c'era lo straordinario questo weekend. Sotto pressione anche la Sasi Spa per la rottura di un centinaio di contatori dell'acqua, 50 solo a Lanciano. L'Ente gestore idrico raccomanda agli utenti che hanno contatori all'esterno delle abitazioni di proteggerli con materiale adeguato per l'isolamento termico, come la lana di roccia, nota come di vetro. «E' inutile usare stracci e altro», precisa la Sasi.


img
Lunedì 17 Giugno 2019

A Giulianova...qualcosa si muove


Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Bulli e Belli 2019