Il Giulianova Basket 85 si presenta ai nastri di partenza del campionato con rinnovate ambizioni

TERAMO Venerdì 27 Settembre 2019

Il Giulianova Basket 85 si presenta ai nastri di partenza del campionato con rinnovate ambizioni

Il basket è uno sport di numeri ed i numeri 7, 31 e 51 rivestono una particolare importanza per il Giulianova Basket 85. Sette, come i campionati consecutivi disputati in serie B, 31, come gli anni consecutivi di militanza in campionati nazionali e 51, come gli anni trascorsi dal 1968, anno della “nascita” della pallacanestro a Giulianova. Traguardi, quelli citati, molto importanti per qualsiasi società sportiva, quasi pietre miliari per una società come quella giuliese, da sempre impegnata a confrontarsi con società più blasonate o frutto di territori economicamente più importanti, e popolazioni più  numerose.  

Il Giulianova Basket 85 si presenta ai nastri di partenza del campionato con rinnovate ambizioni frutto di una squadra quasi del tutto rinnovata ma con conferme di spessore. Partendo dalle conferme di coach Ciocca e del vice Francani, ai quali è stata affiancata la new-entry Villani, e di quelle di Cardellini e Gobbato è stata allestita in estate una squadra che ha nella gioventù il filo conduttore contrattualizzando gli esterni Shaquille Hidalgo, Raphael Chiti, Fabrizio Piccone, Fabio Sebastianelli e Valerio Alessandrini ed i lungi Yande Fall, Nikola Markus e Marcello Piccoli a quali si aggiunge il giovane esterno giuliese Marco Cianella. Insomma una squadra che farà dell’atletismo e della determinazione i suoi punti di forza, armi determinanti in quello che si preannuncia un girone particolarmente difficile in quanto a roster allestiti, al blasone delle società e al numero di contendenti alla vittoria finale.

 Ed è proprio con un derby contro una delle favorite per la vittoria finale, l'Esa Energia Chieti, che il Giulianova Basket 85 inizierà domenica prossima la stagione 2019-20. La società del Presidente Marchesani ha allestito in estate un roster di primissimo livello e dalle rotazioni lunghe e di qualità, dal quale il confermato coach Piero Coen potrà attingere a piene mani. Negli spot degli esterni Simoncelli, ex play dell'Urania Milano e fresco vincitore della Final Four di Montecatini (viaggiando a 5,5 assist di media), avrà un ruolo importante. L'esperienza di Ruggiero e di Gialloreto, oltre alla loro duttilità, garantiscono minuti in cui Coen potrà variare soluzione tattiche ed in fase offensiva nei ruoli di play e di guardia. L'ex Salerno Sanna, è un'altra pedina chiave nello scacchiere teatino, potendosi alternare nei ruoli di 2 e di 3. Gianluca Di Carmine è uno dei riconfermati della scorsa stagione e verrà impiegato da ala grande, al pari dell'ex San Severo, Rezzano. Quasi certamente non sarà della partita Davide Meluzzi, alle prese con i postumi dall'operazione al menico.

“L’inizio di campionato è durissimo perchè abbiamo subito Chieti e dopo alla seconda giornata Cento, che forse è addirittura la squadra più attrezzata del girone, però anche Chieti è una di quelle che lotterà per traguardi importanti" - queste le parole del coach giallorosso Ciocca - "Dobbiamo essere pronti dal punto di vista tecnico ad affrontare una gara del genere. La cosa più importante è che la mia squadra sia pronta dal punto vista mentale, dal fatto di sapere che ogni partita è in salita, che dovremo lottare, che nessuno ci regalerà mai niente. Quindi l’approccio mentale e quello di squadra al match, come la grinta la determinazione e l’agonismo saranno, insieme all’aspetto tecnico, fondamenti per affrontare Chieti e per poter fare un campionato importante, che per noi vuol dire innanzitutto salvarsi”

A fine gara a culmine della Giornata Giallorossa, indetta dal Giulianova Basket 85, la società del presidente Tribuiani offrirà un aperitivo a tutti i presenti e a chi vorrà intervenire. Un modo per stare insieme, fare amicizia e conoscere i ragazzi della prima squadra. Ricordiamo inoltre che in occasione della Giornata Giallorossa gli accompagnatori degli atleti di minibasket potranno assistere alla partita al costo di € 5,00.

Appuntamento con la palla a due, domenica 29 settembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaCastrum di Giulianova (TE); arbitrano i sigg. Edoardo Ugolini di Forlì (FC) e Michele Meli di Ravenna (RA).  La telecronaca della gara, in webstreaming sul sito ufficiale giulianovabasket.it, è affidata a Lorenzo Cremona.  

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Bulli e Belli 2019
Podere Marcanto
Castrucci