Il Teramo si ferma a quattro consecutive: al Viviani vince il Picerno 3-1

TERAMO Domenica 10 Novembre 2019

Il Teramo si ferma a quattro consecutive: al Viviani vince il Picerno 3-1

Non è arrivata la quinta vittoria consecutiva: al "Viviani", infatti, il Teramo viene battuto per 3-1 dal Picerno, al termine di una partita combattuta e piena di azioni offensive. Nel primo tempo, gli abruzzesi non sono riusciti a concretizzare le diverse occasioni create, come quella al 23' con Bombagi che, dai venti metri, ha centrato una traversa clamorosa dopo una deviazione o come quella di Cianci al 33' che con il sinistro, su invito di Mungo, ha sfiorato il palo. Il diavolo, comunque, si è dovuto anche difendere: al 10', solo uno stratosferico Tomei ha potuto negare la gioia del gol a Pitarresi, mentre al 36' è stato Santaniello a sprecare una preziosa chance sotto porta.
I padroni di casa, poi, hanno trovato il vantaggio al 41' su calcio di rigore per tocco di mano di Arrigoni in area (contestatissimo da panchina e giocatori teramani, ndr). A realizzare la marcatura, Esposito che ha spiazzato Tomei dagli undici metri.
La ripresa si è aperta con il raddoppio dei locali grazie all'invenzione di Calamai che ha avviato la fuga di Santaniello con la difesa biancorossa scoperta e la rete sotto porta di Esposito.
Il Teramo ha continuato a fare la propria gara ma ha trovato la rete soltanto al 76' quando sul cross deviato di Costa Ferreira, Cianci e Florio hanno rifinito per la splendida battuta al volo di Magnaghi che, in diagonale, ha superato l'incolpevole Pane. Gli abruzzesi non hanno avuto nemmeno il tempo di crederci però, perché cinque minuti dopo, all'82', Santaniello ha chiuso la sfida del “Viviani”: prima eludendo la tattica del fuorigioco, poi dribblando Tomei per il 3-1 finale.

PICERNO (3-5-2): 22 Pane, 13 Caidi, 4 Fontana, 6 Bertolo; 24 Melli, 5 Pitarresi (VK), 27 Vrdoljak, 23 Calamai (76′ Fiumara), 25 Guerra; 9 Santaniello, 11 Esposito (76′ Calabrese).
A disp.: 12 Cavagnaro, 2 Soldati, 8 Langone, 10 Kosovan, 14 Ruggieri, 15 Lorenzini, 16 Donnarumma, 17 Nappello, 26 Priola, 29 Montagno. All.: Giacomarro.

TERAMO (4-3-2-1): 1 Tomei, 29 Cancellotti (VK), 4 Cristini, 26 Piacentini (61′ Magnaghi), 3 Tentardini (55′ Iotti); 7 Costa Ferreira, 8 Arrigoni (K), 20 Ilari (65′ Lasik); 19 Bombagi (61′ Martignago), 11 Mungo (55′ Florio); 24 Cianci.
A disp.: 12 Valentini, 22 Lewandowski, 6 Gega, 14 Minelli, 21 Santoro, 25 Birligea, 28 Viero. All.: Tedino.

Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi (AN).

Marcatori: 41′ rig., 50′ Esposito rig. (P), 76′ Magnaghi (T), 82′ Santaniello (P).

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Bulli e Belli 2019
La sirenetta
Vaccino Antinfluenzale