Isola del Gran Sasso blindata per la bella Charlene di Monaco

TERAMO Sabato 09 Novembre 2019

Isola del Gran Sasso blindata per la bella Charlene di Monaco

Isola del Gran Sasso super blindata per l'arrivo di Charlene di Monaco. La principessa arriverà questa mattina intorno alle 11,30, per partecipare alla cerimonia inaugurale e al taglio del nastro della scuola media Parrozzani, ricostruita, a tre anni dal sisma che l'aveva distrutta, grazie al generoso contributo della Croce Rossa italiana e monegasca, che hanno raccolto ben 1 milione e mezzo di euro. Charlene sarà presente come la bellissima e generosa testimonial della ricostruzione che parte proprio dai giovani e dalle scuole, ma la principessa seguirà un rigido protocollo, senza soffermarsi a visitare le bellezze del luogo, e soprattutto un cerimoniale ancora più stringente che prevede l'impossibilità per la stampa di avvicinarsi a lei ad eccezion fatta per la Rai. L'imponente servizio d'ordine presente il loco da giorni, servirà a tutelare la sicurezza ma anche la nota riservatezza della principessa. Il taglio del nastro è previsto per le 13. La scuola, completamente antisismica, si estenderà su oltre mille metri quadri, con laboratori multimediali e 10 classi per 200 giovani che potranno tornare a studiare in un luogo confortevole, attrezzato e sicuro dopo essere stati costretti per anni a lunghi viaggi. Dopo il taglio del nastro ci sarà un ricco buffet, rigorosamente plastic free ed a base di squisiti prodotti tipici, curato ed offerto dai pasticceri del territorio e dai ragazzi del Di Poppa. La festa è iniziata già da ieri, con la rappresentazione de il Terzo Paradiso, un'opera di Michelangelo Pistoletto. Da ieri inoltre è stata allestita, sempre nel piazzale antistante la nuova scuola, la Cittadella della Croce Rossa, un'occasione per conoscere le numerose attività svolte quotidianamente dall'associazione benefica.

Commenta

Radiosanit

Oggi su R+News

Vaccino Antinfluenzale
Bulli e Belli 2019
Podere Marcanto