L'appello della consigliera Brandiferri al rispetto delle norme di sicurezza

/ TERAMO Martedì 24 Marzo 2020

L'appello della consigliera Brandiferri al rispetto delle norme di sicurezza

In questi giorni drammatici e di grande incertezza e paura si registra un notevole incremento di richieste di intervento alla Consigliera di Parità della Provincia di Teramo Monica Brandiferri da parte delle lavoratrici e dei lavoratori. Le richieste che arrivano alla Consigliera in questo momento sono radicalmente diverse da quelle ricevute nei mesi precedenti alla diffusione della pandemia. La maggior parte delle lamentele riguarda la denuncia di mancata dotazione di sistemi di protezione necessari (mascherine, guanti) così come di non potenziamento delle attività di pulizia, di sanificazione e disinfezione di tutti gli ambienti di lavoro, come previsto dagli ultimi decreti. 

In un momento così difficile la Consigliera di Parità Brandiferri, che si occupa di discriminazioni nei luoghi di lavoro, torna a ribadire che la priorità è tutelare la salute delle persone, attivando ogni misura utile per proteggerle, al fine di consentire ai lavoratori di svolgere la propria attività con serenità e senza angoscia in un ambiente di lavoro sano, sicuro e produttivo. Oggi assistiamo a una grave discriminazione in quanto personaggi dello spettacolo e dello sport vengono sottoposti a tampone anche se non presentano sintomi, mentre i test non vengono eseguiti ai lavoratori che mettono a repentaglio ogni giorno la loro vita e quella dei loro familiari. 

E’ impensabile che un lavoratore, già fortemente provato da tutta la situazione, possa recarsi in azienda col timore di essere contagiato per il mancato rispetto dei piani di sicurezza.

Commenta

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Radiosanit
Rasicci Studio Odontoiatrico
Castrucci