L'Ater, gli inquilini non dovranno pagare alcuna cauzione

POLITICA / TERAMO Martedì 18 Febbraio 2020

L'Ater, gli inquilini non dovranno pagare alcuna cauzione

A seguito di quanto riportato dai mezzi d'informazione e  vista la nota diffusa nella giornata di ieri, l'Ater ritiene opportuno fare chiarezza.
Gli inquilini Ater in procinto di occupare le unità abitative non dovranno pagare alcuna cauzione.
"Bisogna evidenziare - spiega il Presidente dell'Ater Maria ia Ceci - che quella dei 500 euro è stata una richiesta fatta per 18 unità abitative Montorio al Vomano ad assegnatari non inquilini Ater. La previsione di deposito cauzionale trovava origine nella necessità di tutelare un patrimonio ovvero edifici acquistati dalla Regione e costruiti con canoni,
diversi da quelli del patrimonio della comune edilizia popolare. Quindi, previa comunicazione, è stato previsto un deposito cauzionale a garanzia di eventuali danni causati al patrimonio immobiliare. Sarebbe stato opportuno coinvolgere anche l'Ater nell'incontro con i cittadini al fine di fare chiarezza. Rinnovo al Sindaco l'invito a collaborare e auspico un incontro al fine di risolvere insieme tutte le problematiche che ritiene vadano affrontate".

 

Commenta

Oggi su R+News

Castrucci
Rasicci Studio Odontoiatrico
Podere Marcanto
Radiosanit