L'ex capo dei servizi segreti canadesi, Luciano Bentenuto, visita l'Emiciclo e ritira la targa di Ambasciatore d'Abruzzo

REGIONE ABRUZZO Giovedì 14 Novembre 2019

L'ex capo dei servizi segreti canadesi, Luciano Bentenuto, visita l'Emiciclo e ritira la targa di Ambasciatore d'Abruzzo

L’Ambasciatore d’Abruzzo, Luciano Bentenuto, responsabile della sicurezza delle Corti di Giustizia del Canada, ha visitato questa mattina l’Emiciclo. Accolto dal presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, Bentenuto ha illustrato la situazione degli abruzzesi in Canada, per la maggior parte residenti nelle città di Toronto e Montreal. “La nostra comunità è formata da professionisti, imprenditori e qualcuno è persino componente del Parlamento canadese. Ci sentiamo più italiani degli italiani e cerchiamo di mantenere forte il legame con la nostra terra d’origine”. L’Ambasciatore ha anche incontrato il presidente della Regione, Marco Marsilio, presente all’Aquila per motivi politici. Bentenuto, che per motivi familiari non aveva potuto partecipare alla cerimonia di premiazione di Castel di Sangro, è tornato in Abruzzo per partecipare a un convegno a Celano su “Educazione civica e sociologia della devianza”. Proprio in questa occasione, il consigliere regionale Simone Angelosante e l’assessore Piero Fioretti, gli hanno consegnato la tradizionale targa simbolo di “Ambasciatore d’Abruzzo nel Mondo”. Bentenuto, figlio di emigranti, Corrado Osvaldo Bentenuto di Torre de' Passeri e Concetta Di Vello di San Valentino, è stato anche il primo presidente dell'Associazione criminologi in Canada arrivato dall'Italia oltre ad avere ricoperto l’incarico di Direttore dei Servizi Segreti canadesi. 

Commenta

Oggi su R+News

Podere Marcanto
Castrucci
Vaccino Antinfluenzale