L'ex Sindaco contro l'attuale: sul Teatro Romano avrebbe dovuto ricordare il mio lavoro

TERAMO Domenica 22 Settembre 2019

L'ex Sindaco contro l'attuale: sul Teatro Romano avrebbe dovuto ricordare il mio lavoro

Dialogo a distanza tra Sindaci. Tra l'ex Maurizio Brucchi e l'attuale Gianguido D'Alberto. A poche ore dal post di D'Alberto, nel quale gongola per l'arrivo del progetto definitivo del Teatro Romano (LEGGI QUI) arriva la pubblica strogliata dell'ex Primo Cittadino,che pur riconoscendo il merito del suo successore nel rifacimento dell'asfalto di Ponte San Gabriele, lo striglia pesantemnete per il mancato riconoscimento del lavoro fatto sul Teatro Romano. Ecco il post di Brucchi: «Faccio pubblicamente i complimenti al Sindaco Gianguido D’Alberto per essere riuscito dopo diversi tentativi falliti da parte mia a sistemare la strada di Ponte San Gabriele che non era più transitabile. Devo però fare un appunto al Sindaco che sbandiera ai quattro venti il progetto del recupero funzionale del Teatro Romano senza fare nessuna menzione del grande lavoro svolto dal sottoscritto. 1) convenzione tra tutti gli enti (prima volta) 2) studio di fattibilità (approvato dal consiglio) 3) risorse 4,5 milioni di euro 4) convenzione con Mibac 5) incarico per progetto definitivo Fermo restando i meriti che questa amministrazione possa avere io credo che sarebbe stato opportuno e giusto riconoscere il lavoro di chi ha fatto il “lavoro sporco”. “Sindaco almeno una parola avresti dovuto spenderla” Senza nessuna polemica, non mi interessa, ma per onor del vero. Sono sincero: ci sono rimasto male».

Radiosanit

Commenta

Oggi su R+News

R+Adv
Canon
Castrucci
Podere Marcanto
Dolce Vita