PESCARA Giovedì 25 Luglio 2019

L'Inps di Pescara chiede più personale per garantire i servizi alla popolazione

L'Inps di Pescara chiede più personale per garantire i servizi alla popolazione

Il Comitato Provinciale INPS di Pescara, attraverso un documento inviato ai vertici nazionali dell’Istituto, ha chiesto al Presidente dell’INPS, al Presidente del CIV, al Direttore Generale dell’INPS, di voler prevedere una deroga alla decisione sulla distribuzione del personale precedentemente assunta, assegnando alla Direzione Provinciale INPS di Pescara, nonché possibilmente anche alle altre sedi abruzzesi,  un più elevato numero di risorse, tale che l’Istituto possa garantire un giusto livello di servizi all’utenza, interpretando e facendo proprio il messaggio di grande attenzione nei confronti della città manifestato da tutte le istituzioni regionali e locali.
 
La richiesta del Comitato provinciale INPS di Pescara scaturisce dalla considerazione che negli ultimi cinque anni la Direzione provinciale di Pescara ha subìto una costante perdita di personale, peraltro dotato di elevata professionalità, passando da 189 a 166 unità, con una riduzione che supera il 10% e che, entro fine 2019, altri 10 dipendenti saranno collocati in quiescenza, usufruendo anche della misura di pensionamento anticipato c.d. “quota 100”. Nel contempo, l’Istituto deve far fronte alle sempre più impellenti e svariate esigenze della cittadinanza pescarese con personale di elevata età anagrafica che aumenta anno per anno.

Commenta


Oggi su R+News

Teramo, Province of Teramo, Italy
Canon
Ruzzo
R+Adv
Abruzzo Restauri
Tarquini