La Finanza arresta cinque persone tra politici ed imprenditori per corruzione ed assunzioni clientelari

CRONACA / PESCARA Giovedì 09 Luglio 2020

La Finanza arresta cinque persone tra politici ed imprenditori per corruzione ed assunzioni clientelari

I finanzieri del Comando Provinciale di Pescara, su delega della Procura della Repubblica di Pescara, hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare, nei confronti di 5 soggetti tra politici ed imprenditori, coinvolti in un’attività di corruzione, turbativa d’asta, finanziamenti illeciti e assunzioni clientelari.
I dettagli dell’operazione verranno illustrati nel corso di una conferenza stampa in programma alle ore 10,30 di oggi presso l’ufficio del Procuratore della Repubblica di Pescara, dal Procuratore Dott. Massimiliano Serpi e dal Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Pescara, Col. Vincenzo Grisorio.

IN AGGIORNAMENTO LEGGI QUI

Commenta

Oggi su R+News

Mincarelli
Rasicci Studio Odontoiatrico
Radiosanit
La sirenetta