La Globo Giulianova va ad Ancona per sfatare il tabù trasferta

SPORT / TERAMO Sabato 07 Dicembre 2019

La Globo Giulianova va ad Ancona per sfatare il tabù trasferta

Con quattro gare ancora da disputare per concludere il girone andata, il mese di dicembre per la Globo Giulianova entra nel vivo con l'impegnativa trasferta sul parquet del PalaRossini di Ancona. 

L'obiettivo dei giallorossi di coach Ciocca è uno solo, vincere per cercare di risalire la classifica in vista delle prossime due gare contro le dirette concorrenti Ozzano e Faenza, e proprio per questo motivo in settimana non sono stati lesinati sforzi per preparare al meglio l'importante gara di domani.

L'impegno contro in dorici però non sarà di quelli più agevoli perchè i padroni di casa, a dispetto dei 4 punti in classifica, hanno a disposizione un roster di tutto rispetto. Rinfrancati dalla cura Rajola, l'ultima sconfitta contro Chieti non deve infatti trarre in inganno sulle reali potenzialità dei marchigiani, la Luciana Mosconi è In una fase dI crescita come dimostrato dalla vittoria di due settimane fa ottenuta contro l'Aurora Jesi. 

Il quintetto dei dorici è formato di solito dal playmaker Michele Ferri, il giocatore maggiormente impiegato come dimostrato dai 38 minuti di media in campo. Giocatore esperto che con i suoi assist (4.2 di media) riesce a mettere in moto le bocche da fuoco a disposizione di coach Rajola. Uno di questi, e pericolo pubblico numero uno delle difese del girone C, è la guardia Simone Centanni che conferma la sua ottima propensione offensiva portando a casa oltre 16 punti di media, conditi da ottime percentuali al tiro. L'ex Chieti Ousmane Gueye, giocatore versatile e buon rimbalzista (12+5 di media), completa il reparto esterni. Sotto canestro una coppia di lunghi ben assortita. Nello spot di "4" troviamo Niccolò Rinaldi ('93), giocatore più a suo agio dal perimetro, che sta viaggiando ad un soffio dalla doppia cifra di media mentre in posizione di 5 evoluisce Francesco Quaglia che garantisce un buon apporto dal pitturato come dimostrano i 10 punti e 7 rimbalzi ad allacciata di scarpe. 

Dalla panchina coach Rajola può attingere a piene mani grazie a giocatori del calibro di Lorenzo Baldoni, pivot molto a suo agio dal perimetro (4,5 pt + 5 rimb di media), la guardia/ala Marco Timperi, visto già con le casacche di Pescara, Mantova e Orzinuovi e gli esterni Iacopo Demarchi, Thomas Monina e Matteo Redolf.

Appuntamento con la palla a due, domani 8 dicembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaRossini di Ancona (AN); arbitrano i sigg. Vito Castellano di Legnano (MI) e Silvio Mario Davide Quadrelli di Cassano Magnago (VA).

Commenta

Oggi su R+News

campagna covid
Mincarelli
Rasicci Studio Odontoiatrico
Tarquini