R+ TERAMO

Liceo aeronautico, il presidente del Cda: guardiamo al futuro e andiamo avanti Radiosanit

TERAMO Giovedì 01 Agosto 2019

Liceo aeronautico, il presidente del Cda: guardiamo al futuro e andiamo avanti

Adesso “ BASTA”

Oggi ribadisco ancora con certezza assoluta: il Liceo Scientifico Aeronautico D'Annunzio è vivo, va avanti e guarda al futuro. Abbiamo avuto di fronte un percorso irto, difficile e complesso ma che abbiamo affrontato con decisione, raziocinio e perseveranza, certi che l'impegno e la volontà avrebbero ben presto prodotto il positivo risultato odierno. 

Mi siano permessi oggi, da Presidente della Fondazione Val Vibrata College, una serie di ringraziamenti: 

in primis al Sindaco Dante Vallese e all'amministrazione di Corropoli tutta, con cui c'è stata piena collaborazione fin dal momento del suo recentissimo insediamento. 

Aldo Mattioli presidente della Banca del Piceno che ha sempre manifestato il chiaro intento di addivenire ad una soluzione che tenesse conto dell’interessi del Liceo ma soprattutto degli studenti e delle loro famiglie. Non è stato facile trovare “la quadratura del cerchio” per un problema esploso nello scorso febbraio e di cui siamo pienamente deresponsabilizzati nella genesi, ma l'intenzione di dare nuova governance e trovare risorse vitali per i nostri ragazzi e la nostra scuola, ormai patrimonio sociale acquisito, ha avuto la meglio di fronte a interessi, ed inoperosità varie. Un pensiero speciale va poi al mondo imprenditoriale che si è dimostrato sensibile, pur in un momento di difficile congiuntura, a dialogare con noi e in particolare al Dott. Di Nicola del gruppo Globo. E’ stato quasi naturale incontrarsi, conoscersi, sorprendersi positivamente per convergere in una collaborazione che nasce dal cuore, nell’esclusivo interesse sociale per il territorio e che si è materializzata in un iniziale quanto rarissimo atto di importante bongenismo. 

Non posso poi non ringraziare la nostra Preside Nilde Maloni, specchio di stile, intelligenza, capacità, saggezza e ponderazione, che è stata riferimento imprescindibile per me, i nostri ragazzi e tutti i docenti.

Non posso poi dimenticare i nostri docenti, che hanno dimostrato sempre un attaccamento esemplare alla scuola e alla grande missione cui sono deputati ovvero l’insegnamento, anteponendo sempre gli interessi dei nostri alunni e dimostrando quasi tutti, piena e incondizionata  fiducia nella nuova governance della Fondazione. Alcuni di essi hanno messo a disposizione della comunità la loro professionalità ed hanno lavorato con me sette giorni su sette, senza risparmiare energie per un unico fine: il bene della scuola. Un grande lavoro di squadra per il bene comune, quindi. 

A tutto il personale ATA ed in particolare alla Sig.ra Rosini  Annamaria pilastro insostituibile del Liceo.

Tuttavia, deve essere chiaro a tutti un aspetto: questo è solo il primo Step di un lavoro ancora più complesso che ci attende per l'intenzione della Fondazione, del Dirigente scolastico e dei docenti tutti, di evolvere e potenziare il Liceo Scientifico Aeronautico D'Annunzio, come scuola d’eccellenza, che molti ci invidiano.

Un rinnovamento e una nuova linfa che presto tutti potranno toccare con mano per programmi innovativi, nuovi percorsi formativi e filo diretto con il mondo dell'Aeronautica e delle industrie ad essa collegate. 

Esorto quindi tutte le forze politiche e non, Maggioranze e Minoranze a lavorare per il conseguimento dell’obiettivo comune, quale quello di  portare questo liceo al posto che gli compete, eccellenza del territorio orgoglio dei suoi cittadini, fuori da ogni lotta politica che l’hanno visto usato solo come oggetto di scontro.

Mi siano anche permesse alcune puntualizzazioni che sento particolarmente. 

In questi mesi il nuovo CdA, la Dirigente i docenti ed il personale ATA, hanno vissuto un vero e proprio incubo: accusati ingiustamente di tutto e di niente, preda di chi aveva ed ha interessi trasversali, sempre e costantemente con l’indice accusatorio puntato e sotto l'occhio del ciclone con il contributo attivo, e in qualche caso in palese conflitto di interessi, di alcuni media malati di solo sensazionalismo. 

Ringrazio tutti quei genitori che con saggia pazienza hanno riposto grande fiducia nel lavoro di ricostruzione e risanamento , rassicurando i propri figli sul loro futuro, mentre altri, che hanno invece accresciuto incertezze  e paure, li invito ad una riflessione attenta sull’uso dei media e delle illazioni che diventano informazione, in quanto i giovani metabolizzano con dinamiche differenti dalle nostre. Taluni hanno parlato e straparlato mettendo immediatamente le mani avanti nel nome del “quando c'eravamo noi! O prima era meglio”, sottacendo che ciò che ci è accaduto è il frutto di un errata governance che viene da lontano. Più d'uno ha pubblicamente tirato rocce con le parole dimostrando solo brama di protagonismo, nascondendosi poi dietro “vogliamo il bene dei nostri figli” o “noi genitori meritiamo fiducia”. Ma nessuno di questi ha voluto, benché più volte esortati, darci fiducia e, soprattutto, un minimo di tempo per dare loro delle risposte. Si è preteso solo lo scontro mediatico che a nulla avrebbe condotto, se non a fomentare gli animi e, di riflesso, cercando di rendere vano il nostro lavoro profuso “dietro le quinte”. Per questo motivo abbiamo deciso di non rispondere pubblicamente alle provocazioni aspettando di poter replicare con i fatti.

Il motto di questo College è: 

NON SCHOLAE, SED VITAE DISCIMUS 

citazione di Seneca, ( Non impariamo per la scuola ma per la vita). Lealtà, Dignità, Onore, Spirito di Corpo, Senso Civico, questi sono solo alcuni dei valori morali che insegniamo e trasmettiamo ai nostri ragazzi, perché sono i valori in cui crediamo ciecamente su cui abbiamo eretto la nostra vita.

Oggi, lo dico con orgoglio a nome di tutti, siamo noi ad aver dimostrato di avere davvero a cuore il Liceo Scientifico Aeronautico D'Annunzio e l'interesse dei nostri studenti e vostri figli. A voi lasciamo i fatti e la relativa riflessione. Grazie. 

 

 

Prof. Giuseppe Caccioppoli

Commenta la notizia

Screening

Oggi su R+News

R+Adv
Abruzzo Restauri
Mincarelli