Manoppello, nuovo parcheggio per la scuola dell'infanzia di Ripacorbaria

ATTUALITA / PESCARA Giovedì 15 Ottobre 2020

Manoppello, nuovo parcheggio per la scuola dell'infanzia di Ripacorbaria

Un parcheggio di 1230 metri quadrati a servizio della scuola dell’infanzia di Ripacorbaria che permetterà fra qualche mese di risolvere i problemi di sicurezza e favorire una corretta viabilità su via Don Rocco D’Alessandro. Proseguono spediti a Manoppello i lavori di realizzazione della spaziosa area di sosta a servizio del polo scolastico che ospita 108 bambini oltre alle insegnanti e al personale. L’intervento, per un investimento complessivo di 150 mila euro di fondi comunali, avviato da alcune settimane, sarà concluso, da progetto, a fine 2020 ed è stato affidato alla ditta Ve. Ma. di Pescara.

“Grazie alla realizzazione di questo parcheggio, posto lungo la strada provinciale che collega Manoppello Scalo a Casalincontrada, l’Amministrazione Comunale risponde in maniera concreta alle richieste dei cittadini – ha spiegato il sindaco di Manoppello Giorgio De Luca che oggi si è recato sul cantiere insieme all’assessore Antonio Costantini – e assicurerà un’area di sosta a servizio di docenti, personale scolastico e famiglie dei bambini che frequentano l'istituto scolastico a servizio di Manoppello Scalo e della Contrada di Ripacorbaria. Il nuovo parcheggio consentirà una maggiore sicurezza stradale agli automobilisti e ai pedoni poiché le auto non dovranno più sostare ai lati della strada e i pedoni potranno spostarsi con maggiore tranquillità grazie al nuovo marciapiede e all’attraversamento realizzato di fronte alla scuola”.

Il parcheggio è realizzato su un terreno nella proprietà della cittadina manoppellese Clelia Di Donato acquistato con accordo bonario, dall’Amministrazione Comunale per la realizzazione dell’opera pubblica. La nuova area di sosta conterrà oltre 40 posti auto oltre a stalli riservati ai veicoli guidati dai portatori di handicap e sarà valorizzato con la piantumazione di verde pubblico e alberature.

Commenta

Oggi su R+News

La sirenetta
Rasicci Studio Odontoiatrico
Radiosanit
Tarquini