Monte Velino, incubo senza fine: nessuna traccia dei 4 dispersi

CRONACA / L'AQUILA Martedì 09 Febbraio 2021

Monte Velino, incubo senza fine: nessuna traccia dei 4 dispersi

Sono trascorsi 16 giorni da quando i soccorritori hanno iniziato le ricerche dei quattro dispersi sul Monte Velino. E ora l'ondata di maltempo rischia di spazzare via tutto il lavoro svolto a Valle Mejelama così come resta il pericolo che in quella zona possano staccarsi altre valanghe tali da compromettere la sicurezza delle operazioni, con pioggia e vento che rischiano di fermare le ricerche per tutta la settimana. Ricerche incessanti ma finora nessuna traccia di Tonino Durante, 56 anni, Gian Mauro Frabotta (31), Gianmarco Degni (26) e Valeria Mella (25). I loro cellulari sono irraggiungibili da domenica 24 febbraio. Gli esperti ipotizzano che possano essere stati travolti da una grossa slavina che si è staccata dalla Sella del Bicchero. 

Commenta

Oggi su R+News

Mincarelli
La sirenetta
Tarquini