img

PESCARA Venerdì 12 Aprile 2019

Morti sospette: altri cinque medici indagati


Due morti sospette, nel giro di pochi giorni, all'ospedale Santo Spirito di Pescara. La Procura, che aveva già avviato un'inchiesta sul decesso di Veronica Costantini, ha aperto un fascicolo anche sull'ultimo caso, quello riguardante Sandro Furlo, il 66enne di Città Sant'Angelo morto martedì scorso mentre si stava sottoponendo ad una rettoscopia. Cinque persone, verosimilmente personale medico e sanitario, sono state iscritte nel registro degli indagati. Disposto anche il sequestro della cartella clinica.



Live R+News 116HD

Loading...
Canon
R+Adv
Principale